Il Barman ci racconta…

B 69

B69 vi conquisterà con la sua raffinata e delicata “ veste naturale”, che attira l’attenzione con i suoi riflessi rosso vivo e rimandi di rosa antico sui contorni del calice. Al naso è schietto, un olfatto brioso incentrato su note rosse carnose e fini, che aprono a leggero ricordo di erba officinale e chiudono con la susina e la rugiada di sottobosco. Caratterizza il palato per la sua dinamicità, piacevolezza e setosità che aprono all’immediatezza della fragola, alla ricercatezza dell’amarena a chiudere con la freschezza portata dalla piacevole impronta alcolica.

Come degustarlo

  • Tumbler basso: Liscio o accompagnato da ghiaccio e scorza di limone di Sicilia.
  • Tumbler medio: miscelato a piacere con vino bianco spumante metodo charmat o metodo classico.
  • B.69 “Chupito”: versare il B69 in un bicchiere da shottino e spremere un po’ di limone.
  • B.69 “Limonata”: versare 40-50 ml di B69 in un bicchiere da cocktail poi aggiungere ghiaccio
    e una bottiglietta da 0,275 di limonata.

  • B.69 “Estate” : Liscio servito a -20 gradi

Quando degustarlo

Innovativo per l?aperitivo, davvero unico se bevuto a fine pasto.